A TUTTI GLI EUROPARLAMENTARI ITALIANI

.

OGGETTO: decisioni prossime venture

………………..Spett.le Europarlamentare

attualmente stai lavorando con una Lega Anseatica, uno strumento molto pericoloso, aristocratico, e capovolto rispetto alle tue necessità di servitore del popolo.

Per lavorare seriamente ti serve una Federazione, e quindi devi:
– uniformare le divise dei soldati di tutti i Paesi dell’UE (costo zero);
– chiudere le Ambasciate e i Consolati di tutti i Paesi dell’UE (grandi risparmi);
– chiudere i Servizi Segreti di tutti i Paesi dell’UE (costo zero);

Dovresti farlo subito, aprendo in simultanea gli equivalenti federativi, perché sei assurdamente colpevole:
a) d’aver pensato che un soldato (le fondamenta) valesse meno d’un professore (l’inquilino del centesimo piano): hai così finito col costruire dal tetto anziché dalla base, complicando all’infinito il lavoro e la sofferenza;
b) d’aver affidato – proseguendo nell’errore – le sorti della battaglia a marescialli di magazzino, fureria, e persino di cucina (economisti, analisti, funzionari di banche, politici, dirigenti) per occuparti (tu, comando assoluto) di buoni pasto, verdure fresche, detergenti eco per i water.

Anche se è folle, infantile, lunare, demenziale e persino delinquenziale credere che basti uniformare dei sistemi scolastici (o il modo di trattare i rifiuti, o le monete, o qualche altro costume) per “fare l’Europa”, errare resta comunque e pur sempre umano; ma siamo però al punto, ormai, che se scoppiasse una mezza guerra civile in qualche punto dell’UE, tu – parlamentare bravo e onesto – potresti rischiare l’impiccagione. La massa non pensa, è gran fortuna! Ma la Lega Anseatica, il tuo folle strumento capovolto, ha già fatto – dentro e fuori l’UE – la sua bella montagna di morti. Se la massa collega questa montagna al mantenimento del prestigio per infiniti gruppi dirigenti locali (ambasciatori, consoli, capi di servizi segreti, parlamenti, partiti, uffici, dipartimenti ecc.) tu ti ritroverai a Norimberga2. Riesci a capire? «Quei maiali hanno fatto un disastro via l’altro, però ognuno degli Stati membri ha potuto mantenere le sue ambasciate e tutti i suoi più prestigiosi Uffici». Se succede, ti sarà difficile restare lontano dalla corda con miliardi di tonnellate di merda che arriveranno da dentro e fuori l’Europa.

Il link sotto riportato (meglio visibile su tablet e computer) è all’intero d’un discorso molto più ampio, non politico, che non t’interessa; ma preso in sé e per sé è in grado di rischiarare in tre minuti la mente del più debole, perché logica di base. Infatti, la percentuale di non pensanti tra gli Europarlamentari è identica a quella della massa, perché, al solito, è una questione percettiva e non culturale.

Scusami per il linguaggio fin troppo chiaro, che utilizzo per il tuo bene. Le navi gestite da country club, infatti, prima o poi si capovolgono, e anche le cabine più prestigiose diventano bare. Nel salutarti, ti auguro decisioni buone, rapide e spietate.

Claudio Bettinelli – Cremona

mail: claudio.bett@gmail.com twitter: @ClaudioBett

http://secondalinea.org/riforma-strutturale-2/stati-uniti-deuropa-e-mediterraneo/

 
Posted in LE MIE OPINIONI.

One Comment

  1. Pingback: A TUTTI GLI EUROPARLAMENTARI ITALIANI – 2 | Seconda linea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *